Alderighi-Trick - Valenza Jazz

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

ATTIVITA' > 2020
IL JAZZ A VALENZA RIPARTE ALLA GRANDE

Due concerti segnano il ritorno  degli Amici del JAZZ di Valenza, dopo lo stop forzato a causa della  pandemia, che ha causato una totale debàcle nel mondo dello spettacolo.  

E' con grande piacere che vi invitiamo alla riapertura della  stagione musicale di Valenza Jazz con il concerto tanto atteso di Paolo Alderighi e Stephanie Trick  previsto per aprile scorso e poi annullato causa Covid.       

     Sono aperte le prenotazioni per la serata che si terrà Sabato 10 Ottobre al Teatro Sociale di Valenza.       
    
    
     I posti saranno contingentati nel rispetto delle norme anti Covid,  con distanziamento dove previsto, per cui è consigliabile prenotarsi per  tempo contattando la biglietteria del Teatro al numero 0131 920154 dal  martedì al venerdì dalle 16 alle 19 e il sabato dalle 10 alle 13.       

     Il concerto:       

     Paolo Alderighi e Stephanie Trick, pianoforte a 4 mani,        

     con Roberto Piccolo al contrabbasso e Nicola Stranieri alla batteria.       
 
     Da circa 10 anni la pianista americana Stephanie Trick e il  pianista italiano Paolo Alderighi lavorano ad un progetto a quattro mani  dedicato al jazz classico.

La formula a quattro mani su una tastiera è  molto utilizzata nella musica classica ma è alquanto rara nel jazz. La  collaborazione Alderighi-Trick (che sono tra l’altro marito e moglie) ha  prodotto diversi lavori discografici a quattro mani e a due pianoforti.  Recentemente la formula del piano solo a quattro mani è stata estesa  aggiungendo la sezione ritmica per ottenere il classico trio jazz  (pianoforte-contrabbasso e batteria) ma con due pianisti invece di uno.

Questa combinazione da la possibilità ai due pianisti di elaborare  arrangiamenti dei brani che includono momenti in trio di ciascun  pianista (da cui emergono le differenze stilistiche nello stile  improvvisativo) fino al cosiddetto “Double Trio” in cui il pianoforte a  quattro mani è sostenuto dalla base ritmica di Roberto Piccolo al  contrabbasso e Nicola Stranieri alla batteria.       
    
   Il programma musicale prevede una selezione di brani del repertorio  del jazz classico, in particolare nello stile di Stride Piano  (composizioni di James P Johnson e del suo discepolo Thomas “Fats”  Waller) e brani della Swing Era (doveroso l'omaggio al grande Erroll  Garner). Saranno inoltre presentati alcuni Ragtime e Blues (anche nella  variante pianistica del Boogie Woogie), due degli elementi musicali alle  radici della musica jazz.

Un repertorio molto vario per un concerto  all’insegna della vivacità e della freschezza del jazz tradizionale,  senza rinunciare ad arrangiamenti e sonorità più sofisticate, di  derivazione quasi classica.       

 ore 21.15
Sabato 10 ottobre 2020
    
     Teatro Sociale di Valenza, Corso Garibaldi 58       
   
     Vi aspettiamo!!
 
Torna ai contenuti | Torna al menu